Per poter attivare i servizi di domiciliazione occorre:

comunicare i dati del soggetto interessato al servizio, informazioni necessarie alla redazione del contratto che verrà trasmesso già compilato.
Contestualmente alla riconsegna del contratto firmato verrà attivato il servizio ed emessa fattura, da regolare nelle modalità: contanti, assegno, bonifico, bollettino postale, vaglia, paypal e carte di credito.
Il contratto non prevede depositi o garanzie, per il servizio domiciliazione la durata è mensile (o per il periodo richiesto) mentre per il servizio ufficio arredato la durata minima è tre mesi, alla scadenza si rinnova tacitamente per lo stesso periodo e così di seguito, potrà essere liberamente disdetto in qualsiasi momento.